Alla scoperta dei mercatini di Natale!

Il Natale si avvicina e anche topcorsi.it si veste a festa con una serie di articoli dedicati e l’argomento “Natale” dedicato alla categoria “Cucina”!

Oggi voglio parlavi dei mercatini di Natale, vera e propria fiera dell’artigianato locale: un’occasione per scoprire antiche tradizioni e prodotti tipici.

La nascita dei mercatini risale intorno al 1400 nell’Europa del nord, nei territori compresi tra la Germania e l’Alsazia. A quel tempo i grandi acquisti si facevano durante le fiere che si svolgevano in periodo precisi dell’anno e il “Mercato di San Nicola” si svolgeva proprio nel periodo dell’avvento. Il primo mercato di cui si conserva un documento scritto, però, è il Striezelmarkt (mercato degli ‘Striezel’, un dolce tedesco) che si svolse a Dresda nel 1434 proprio il giorno prima di Natale.

Con la riforma protestante del XVI secolo, il Mercato di San Nicola venne ribattezzato Christkindlmarkt, mercato di Gesù Bambino, nome che ancora oggi viene dato a molti Mercatini di Natale tedeschi e austriaci.

Tra i più famosi e antichi in Europa, il mercatino di Natale di Strasburgo che risale al 1570, e quello di Norimberga del 1628, mentre, in Italia, bisogna aspettare il secolo scorso perché questa tradizione prenda piede: i mercatini di Bolzano e Trento, i più famosi d’Italia, sono nati solo negli anni ’90.

Nel medioevo, questi mercati radunavano il meglio dell’artigianato locale, che esponeva, principalmente, opere dedicate alla natività e all’avvento. e, inizialmente, attiravano solo i ceti medio alti, ma, con la loro diffusione, si sono diffusi anche tra i ceti meno abbienti. Oggi le casette di legno addobbate a festa, l’odore di mele caramellate e vin brulé sono diventate una tradizione e una vera e propria attrazione turistica. Tra le bancarelle si possono trovare oggetti in fimo, bigiotteria varia, saponi fatti a mano, prodotti naturali e dolci di ogni tipo, il tutto accompagnato da canti natalizi.

Personalmente adoro curiosare tra le bancarelle alla ricerca del pensiero giusto per la persona giusta. E voi? Siete amanti del Natale oppure siete dei piccoli Grinch?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *