Topcorsi.it trova il corso adatto a te

Corso: Design per il Teatro Scenografie/Costumi Milano Topcorsi Milano

Design per il Teatro Scenografie/Costumi
Cerca corsi simili a questo
Tipologia
Corso di specializzazione
Modalità
In aula/di presenza
Non hai trovato
il corso
che cercavi?
Ricevi nuovi
corsi via email
Trova
corsi
Luogo di svolgimento

Milano

1.250 € + IVA
Richiedi informazioni
Richiedi informazioni
Vedi telefono
Vedi telefono
Tipologia Corso di specializzazione
Luogo di svolgimento Milano
Durata 80 Ore
Modalità In aula/di presenza
Requisiti L'ammissione al corso in design per il teatro è subordinata a una fase di selezione basata sulla valutazione del curriculum, di una lettera motivazionale e su un colloquio individuale.
Per ogni edizione possono partecipare un numero massimo di 20 studenti.
Gli interessati devono inviare il proprio curriculum a formazione@polidesign.net.
Fascia oraria Pomeriggio
Rivolto a Il Corso è rivolto a laureati e non laureati che abbiano una conoscenza base delle tecniche artistiche e/o del disegno tecnico con sensibilità al mondo del teatro, della musica e della danza.
Prepara per Obiettivi del Corso in Design per il Teatro - Scenografie
L’obiettivo del corso è la formazione di una figura professionale che abbia appreso nozioni sui diversi elementi che consentono la progettazione e realizzazione di una scenografia. E’ un’arte complessa che prevede la compresenza di molteplici aspetti tecnici e artistici, conoscerli consente, fin dal momento dell’ideazione, di tenere conto delle caratteristiche proprie. Obiettivo del corso è anche quello di far conoscere le tecnologie informatiche (non apprenderne l’uso), che supportano la progettazione della scenografia o potenziano l’utilizzo di luci e proiezioni. Lo studente, in fase di progettazione di una scenografia, esercizio richiesto dall’inizio del corso, potrà confrontarsi con i diversi docenti professionisti e ricevere quindi suggerimenti pratici che andranno ad arricchire l’esperienza individuale di ciascun allievo. Inoltre l’esperienza della visita nei teatri, nelle aziende che vendono o producono, consente di vivere un’esperienza conoscitiva ed emozionale altamente didattica e professionalizzante.

Obiettivi del Corso in Design per il Teatro - Costumi
Il costume per lo spettacolo non deve essere considerato solo il manufatto sartoriale che in realtà è uno dei componenti del costume nella sua totalità. Il corso ha l’obiettivo di far conoscere gli elementi accessori che lo compongono quali la parrucca, i gioielli, il trucco, la calzatura, il copricapo o l’elaborazione ma anche gli aspetti estetici, di funzionalità ed economicità che devono essere già considerati in fase di progettazione e realizzazione.
Grazie al contatto diretto con le aziende gli allievi conosceranno, per ciascun componente il costume, quali sono i passaggi che consentono di realizzare l’idea disegnata dal costumista, dal regista o dal coreografo. Osserveranno direttamente come interagiscono i vari reparti di produzione e con quali tecniche e costi si “confeziona” un’idea. I partecipanti al corso inoltre, partendo da un cartamodello d’epoca, realizzeranno loro stessi, nei laboratori messi a disposizione dal Politecnico di Milano, un costume che successivamente verrà elaborato con creatività grazie a tecniche di pittura, decorazione, ricamo, tintura o l’applicazione di gioielli realizzati a mano. Al termine del percorso è prevista un’esposizione negli spazi del Politecnico di Milano ed un catalogo realizzato grazie ad un workshop di fotografia destinato agli allievi del Dipartimento di Design. Questa ultima fase del corso ha l’obiettivo di insegnare agli allievi del corso Costumi come esporre i costumi e come predisporli ad un servizio fotografico. La mostra e l’workshop sono due fasi extra corso ma un servizio offerto agli allievi di sicura utilità.
Alunni per classe 30
Numero posti 30
Docenti Direttore del Corso: Arturo Dell’Acqua Bellavitis
Sbocchi professionali I due corsi in design per il teatro consentono ai partecipanti di apprendere le regole della progettazione, costruzione e realizzazione di scenografie e costumi nelle diverse forme di spettacolo e rappresentazione, dall’Opera lirica al Musical, dalla Prosa alla Danza fino alla Televisione. Grazie a rappresentanti di alcune fra le più importanti istituzioni teatrali d’Europa, gli studenti potranno entrare nei teatri e scoprire le fasi della produzione di un allestimento scenico, entrare nei laboratori, salire sul palcoscenico e assistere alle prove. Gli allievi potranno inoltre progettare un proprio spettacolo e confrontarsi con registi, scenografi, costumisti, direttori di allestimenti scenici, datori luci ma anche giornalisti, fino ai fornitori dei più preziosi materiali per la realizzazione di spettacoli.
Certificato/attestato Attestato di partecipazione al corso
Programma
Design per il teatro - Scenografia
Il corso consente ai partecipanti di apprendere le regole della progettazione, preventivazione, costruzione e realizzazione di scenografie nelle diverse forme di spettacolo e rappresentazione, dall’opera lirica al musical, dalla prosa alla danza fino al mondo della televisione e del cinema. Il corso consente ai partecipanti di apprendere le regole della progettazione, costruzione e realizzazione di scenografie nelle diverse forme di spettacolo e rappresentazione, dall’opera lirica al musical, dalla prosa alla danza fino al mondo della televisione. Si potranno scoprire le numerose tecniche di decorazione delle scene e l’uso di materiali diversi, nel modo più creativo e suggestivo. La scultura è ormai entrata a far parte a pieno titolo nella rappresentazione scenica ma quali sono i materiali e quali le fasi di produzione? E la luce è un’altra arte che aiuta a completare la magia di uno spettacolo, verranno spiegati i principi con cui si arriva ad utilizzarla come linguaggio espressivo. Grazie a rappresentanti di alcune fra le più importanti istituzioni teatrali d’Europa, gli studenti potranno entrare nei teatri e scoprire le fasi della produzione di un allestimento scenico, entrare nei laboratori, salire sul palcoscenico e assistere alle prove. Gli allievi potranno inoltre progettare un proprio spettacolo e confrontarsi con registi, scenografi, costumisti, direttori di allestimenti scenici, datori luci ma anche giornalisti, fino ai fornitori dei più preziosi materiali per la realizzazione di spettacoli.

Design per il teatro - Costumi
Come nasce un costume di scena? Che caratteristiche ha un costume per un balletto, per uno spettacolo di prosa o per un’opera lirica? Dalla progettazione del figurino alla realizzazione sartoriale, il corso aiuta a scoprire le tecniche per la rappresentazione di un abito, da quelle più tradizionali a quelle più innovative. All’allievo sarà consentito inoltre di capire la complessa tecnica di realizzazione di un cartamodello, non solo con i metodi tradizionali ma prendendo visione dei più innovativi sistemi tecnologici che ne supportano l’attività. Il moderno laboratorio del Politecnico inoltre permetterà di realizzare il proprio costume ma il percorso sarà arricchito da visite in sartorie teatrali, in aziende che forniscono di tessuti preziosi i teatri, le produzioni cinematografiche e le più importanti case di moda. Si incontreranno professionisti che spiegheranno quali sono le fasi di produzione di un costume, dalla preventivazione dei costi alla campionatura dei tessuti fino alla scelta degli accessori quindi i cappelli, le calzature, i gioielli o le parrucche, chi realizza per il mondo dello spettacolo e con quali materiali. Si potrà assistere a spettacoli in programma e parlare con chi pratica la professione sartoriale da sempre con passione, per scoprire i segreti di un mondo artigianale che avvicina e rimanda al mondo industriale del design e della moda, come la storia del costume nei secoli insegna.

Dove e quando
Design per il Teatro Scenografie/Costumi
home-icon Milano (MI) - via durando 38/A
calendar-icon
Per le date contattare il centro
calendar-icon
Per le date contattare il centro

Iscrizioni chiuse
Iscrizioni aperte
Questo corso viene proposto da:
Non hai trovato il corso che cercavi?