Topcorsi.it trova il corso adatto a te

Master in Pedagogia Giuridica, Forense e Penitenziaria - Nuova edizione con rilascio Cf Roma Topcorsi Roma

Tipologia
Master
Modalità
Misto (Blended)
Non hai trovato
il corso
che cercavi?
Ricevi nuovi
corsi via email
Trova
corsi
Luogo di svolgimento

Roma

179,20 €
Richiedi informazioni
Richiedi informazioni
Vedi telefono
Vedi telefono
Tipologia Master
Luogo di svolgimento Roma
Durata 1500 Ore
Modalità Misto (Blended)
Note sulle iscrizioni Per informazioni ed iscrizioni contattare: pedagogiafamiliare@gmail.com Recapiti telefonici: tel. 06.55302868 – tel./fax. 06.5803948, orario di ufficio cell. 329.9833356 – 329.9833862
Requisiti Valutazione del titolo di studio e del CV da parte del Comitato Tecnico Scientifico del Master.
Fascia oraria Fine settimana
Rivolto a Il Master è rivolto a Pedagogisti, Educatori professionali, laureandi e specializzandi in Scienze della Formazione, Scienze dell’Educazione, Scienze del Servizio Sociale e Scienze Giuridiche.
Prepara per Apprendere gli strumenti utili ad effettuare interventi mirati, a capire e decifrare i vissuti di disagio e le esperienze negative di adulti e minori coinvolti, a vari livelli, all’interno del contesto giudiziario di riferimento. La figura plasmata sarà un vero e proprio professionista che collabora con altri professionisti all’interno del contesto giudiziario e sociale di riferimento e che, tramite le sue competenze, interviene efficacemente su tutti i tipi di problemi al fine di tutelare i Diritti Umani.
Note sul pagamento L'importo indicato è da intendersi in N ^ 12 rate IVA inclusa. Esistono altre forme di pagamento e borse di studio
Numero posti 40
Docenti Francesca De Rinaldis, Di Mastropietro Francesca, Giuseppe Mandalari, Rina Mastrocola, Antonio Turco, Stefania Petrera, Francesco Morcavallo, Francesco Miraglia, Antonio Turco
Descrizione stage L’attività di tirocinio non è obbligatoria e la sede di svolgimento è individuata autonomamente dallo studente. Il Tirocinio, pertanto, può essere svolto a discrezione dello studente sulla base del percorso di studi e di specifici interessi culturali e /o professionali, dopo aver frequentato almeno il 50% delle lezioni.
Sbocchi professionali Il titolo culturale conseguito permette: l’iscrizione in qualità di esperto (se in possesso di tutti i requisiti richiesti) presso il Tribunale di Sorveglianza; la partecipazione (se in possesso di tutti i requisiti richiesti) alla selezione per la nomina di componenti privati presso i Tribunali per i minorenni e presso le Corti d’Appello; lo svolgimento (se in possesso di tutti i requisiti richiesti) del ruolo di Consulente Tecnico e Perito ai sensi dell’articolo 80 dell’Ordinamento penitenziario; l’esercizio privato della funzione di Consulente Tecnico di Parte, in sinergia con avvocati penalisti e civilisti che ne facciano richiesta diretta al Pedagogista Forense interessato;
Certificato/attestato Al termine verrà rilasciato un Attestato di Frequenza e un Certificato di Competenze con riconoscimento MIUR. Il Certificato ha validità per tutti gli usi consentiti dalla Legge, per esigenze concorsuali, curricolari, per aggiornamento dei docenti
Programma
Programma
Introduzione alla Didattica, descrizione dei moduli formativi e delle materie, sedi, orari, esperienze pratiche
• Pedagogia Giuridica e Penitenziaria: definizione, applicazioni e aree di intervento;
• Pedagogia della Devianza e della Marginalità

I MINORI AUTORI E VITTIME DI REATO
• Mediazione Penale Minorile, il recupero e il reinserimento sociale del minore reo.
• Seminario
Il minore autore di reati
• Il reato come espressione del disagio esistenziale
• Le Baby-gang: caratteristiche e organizzazione interna
• Il DPR 448/88
• Le attività dei Centri per la Giustizia Minorile
• La progettazione di rete e gli interventi educativi di recupero, di sostegno e di educazione all’autonomia personale rivolti ai minori collocati in comunità educative.
• L’Ordinamento Penitenziario e la sua attuazione: le criticità del trattamento e del reinserimento degli autori di reato.
• La progettazione di rete degli interventi di recupero e di rieducazione rivolti ai minori ristretti negli Istituti Penali per i Minorenni
• Simulazione di un progetto.
• Bullismo e cyberbullismo. La progettazione per la prevenzione di comportamenti antisociali. Il ruolo della scuola
• La promozione delle abilità prosociali come strategia di prevenzione delle difficoltà di relazione.
• L’ascolto del minore sessualmente abusato:
• Pedopornografia e Incesto
• Il profilo dell’abusante
• Indicatori di abuso


ELEMENTI DI DIRITTO
• Diritti Umani e Diritti dei Bambini: Convenzioni europee ed Internazionali; le linee guida della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo;
• Contravvenzioni all’Italia; i Garanti e le Autority
• Cenni di Diritto Civile, di Famiglia, Penale, Penale Minorile, Penitenziario;
• il Processo Penale Minorile

MINORI E FAMIGLIE
• Il sistema delle Consulenze Tecniche d’Ufficio, delle Perizie e delle Consulenze Tecniche di Parte.
• Il sistema delle Case Famiglia in Italia e i minori “fuori famiglia”
• Gli incontri protetti
• Le Case Famiglia per adolescenti con disabilità
• Le comunità di accoglienza ad alto contenimento
• Spazi neutri per incontri protetti tra minori ospitati in casa famiglia e madri/padri sospesi dalla responsabilità genitoriale
• Criticità ed esperienze: chi e cosa proteggere da chi?
• L’approccio familiare multidisciplinare coordinato
• Il recupero dell’idoneità genitoriale
• La Famiglia Criminale
• Bambini e famiglie Rom - I bambini in carcere
• Storie di famiglie. L’adozione e l’affidamento raccontati dai protagonisti
• L’adozione internazionale

GLI ADULTI AUTORI DI REATO
• Tutela dei diritti umani e stato di detenzione
• L’educazione in carcere e la Messa alla Prova degli adulti
• L’osservazione e il trattamento dei detenuti adulti: definizioni e modelli
• Legami familiari e stato di detenzione
• La rielaborazione dei reati attraverso le attività espressive ed artistiche
• Carcere, suicidio e abuso di psicofarmaci

ESPERIENZIALE
• La Carta del Pedagogista Giuridico e Bilancio delle Competenze
• Incontro con un ex detenuto
• Un caso in consulenza tecnica

MODULI DI FORMAZIONE A DISTANZA
• Il Giudice Onorario
• L’esperto del Tribunale di Sorveglianza
• Il Tutore e l’Amministratore di sostegno

Il programma comprende visite di istruzione presso USSM, Centri di prima accoglienza, Case famiglia e Case circondariali

Dopo il superamento della prova di valutazione finale, a ciascuno studente verrà rilasciato l’ “Attestato di Competenza nelle aree della Pedagogia Giuridica Forense e Penitenziari”, valido per gli usi consentiti dalla legge.


Dove e quando
Master in Pedagogia Giuridica, Forense e Penitenziaria - Nuova edizione con rilascio Cf
home-icon Roma (RM) - Via dei Papareschi 11
calendar-icon
Dal: 27/10/2018 Al: 08/06/2019 Chiusura iscrizioni: 19/10/2018

Iscrizioni chiuse
Iscrizioni aperte
Non hai trovato il corso che cercavi?