Topcorsi.it trova il corso adatto a te

Corsi barman - corso professionale bartender Latina, Roma, Firenze, Pescara...

Corsi barman - corso professionale bartender
Cerca corsi simili a questo
Tipologia
Corso di formazione professionale
Modalità
In aula/di presenza
Non hai trovato
il corso
che cercavi?
Ricevi nuovi
corsi via email
Trova
corsi
Luogo di svolgimento

Formia (Latina), Roma, Catania, Pescara, Firenze, Torino...

Per il prezzo contattare il centro
Richiedi informazioni
Richiedi informazioni
Vedi telefono
Vedi telefono
Tipologia Corso di formazione professionale
Luogo di svolgimento Formia (Latina), Roma, Catania, Pescara, Firenze, Torino...
Durata 57 Ore
Modalità In aula/di presenza
Requisiti di scolarità Nessuno
Rilascia Attestato di frequenza con profitto, Attestato di qualificazione
Programma
Il corso di livello I
Il corso di livello I è stato progettato per offrire all’aspirante bartender tutte le nozioni e l’esercizio necessario per cominciare a lavorare nel settore.
Prevede quindi lo studio di tutti i prodotti che troverai in postazione di lavoro con la relativa degustazione, le tecniche di assemblaggio dei drinks, e i primi rudimenti dei movimenti coreografici di flair e lavoro veloce.

Dopo aver frequentato il corso di livello I sarai pronto per iniziare a lavorare come bartender o decidere di frequentare il corso di secondo livello per migliorarti ancora.

L’esame e l’attestato
Alla fine di ogni livello, per conseguire l’attestato, sará necessario superare un esame.
L’esame serve a garantire che hai fatto tue le nozioni presentante durante il corso ed è composto da un test a domande con risposta multipla e una prova pratica da eseguire di fronte agli istruttori.

Affrontare l’esame ti darà la sicurezza necessaria nel mondo del lavoro.

L’attestato internazionale certifica ufficialmente il tuo superamento della prova d’esame.


Lo starter Kit
A tutti gli iscritti, il primo giorno del corso MP Project regala uno Starter Kit.
Questo kit comprende i primi indispensabili accessori necessari ad un bartender.
Nello specifico, all’interno del kit, trovi: 1 tin del colore che scegli tra quelli disponibili, 1 bottle opener, 1 mixing spoon, 1 metal pourer, 3 plastic pourers dei colori che preferisci tra quelli disponibili.

All’inizio del corso ricevi anche una dispensa interattiva e un ricettario redatti da MP Project con tutti gli appunti e le ricette necessarie, cosí durante le lezioni puoi dedicarti completamente all’apprendimento senza dover scrivere nulla.

La dispensa ti permetterà di ripassare le nozioni e le ricette apprese durante il corso, il ricettario lo porterai sempre con te sul lavoro.



Gli sbocchi professionali
Il corso è meraviglioso, ma quali sono gli sbocchi professionali con un percorso formativo del genere???
Al termine del corso l’allievo potrá dare il via alla sua carriera lavorativa come bartender in locali di tutti i tipi.

Potrá essere assunto presso discoteche, cocktail bar, pub e in tutti i posti dove è necessaria una figura da impiegare al bar.

Le tecniche di servizio apprese nel corso permettono anche l’approccio al lavoro in hotel e bar di livello, perchè al candidato vengono spiegati bene i diversi stili di servizio.

Chi vorrá aprire il suo locale disporrá di un ventaglio di conoscenze pratiche e manageriali che gli permetteranno di affrontare questo importante passo con sicurezza.

Il corso è quindi l’inizio di una fantastica carriera che potrai poi indirizzare come preferisci, da qui in poi non farai altro che crescere!!!

Come si svolge una giornata di corso?
Il corso di livello I si svolge in due turni gemelli, uno al mattino (09-14) e uno al pomeriggio (15.30-20.30), potrai scegliere quale preferisci frequentare al momento dell’iscrizione.
Le date dei corsi di livello I le trovi nel calendario ufficiale.

Ogni turno inizia con 2 ore di pratica alle postazioni alle quali seguono un’ora di merceologia (studio degli ingredienti con degustazione) e un’ora di pratica con ingredienti veri.

La giornata si conclude con un master di approfondimento di mezz’ora e la sessione real-time dove impari a gestire il lavoro in una simulazione di servizio reale.

A metà turno viene allestito e offerto ai corsisti un coffee break per riprendere le energie e ricominciare al meglio. Ma non aspettarti troppe pause, con noi si lavora sodo!

Il programma didattico del Corso di livello I
Didattica fondamentale.
- Il barman. Chi è e che cosa fa

- Il bar come luogo di lavoro

- Il banco bar e la postazione

- Gli attrezzi del mestiere

- I bicchieri e le loro varietà

- Dosi di servizio, la giusta dose per ogni prodotto

- Le bevande analcoliche e le sode

- Succhi di frutta

- Sciroppi

- Premix

- Gli amari e i liquori

- I vermouth e i bitters

- I distillati: rum, whisky, vodka, tequila, cachaca, gin, cognac, brandy, grappa

- Le tecniche di versaggio dei prodotti

- L’organizzazione dell’area di lavoro: il set up

- La gestione del cliente al banco

- La struttura di un cocktail

- Le tipologie di drinks

- Le tecniche di preparazione dei drinks

- Il working flair

- Le guarnizioni di base

- Gara di free pouring con premio

- Esame teorico

- Esame pratico

- Consegna attestati

- Ricette, i cocktail che imparerai ed eseguirai durante il corso completo: Negroni, Americano, Gin Lemon, Gin Tonic, Vodka Tonic, Vodka Lemon, Cuba Libre, Cubano, Long Island, Cosmopolitan, Caipiroska, Caipirina, Caipirissima, Caipirita, Gin Fizz, Mojito, Irish Coffee, Alexander, Daiquiri, Whisky Sour, Bloody Mary, Black Russian, White Russian, Spritz, God Father, Garibaldi, Margarita, Tequila Sunrise, etc…

Special Master Corso di livello I

- I Mojitos, la ricetta cubana e le varianti.

- Happy Hours: moda o opportunità di business.

- Il menu: come si compone una lista che vende.

- Crustas: un modo semplice per guadagnare di più.

- Irish Coffee: sicuri di saperlo fare?

Cosa sono gli interventi di approfondimento curati da MP Project?
MP Project é una realtà che vive a contatto con centinaia di imprese del settore. Incontriamo ogni mese numerosissimi operatori e gestori di bar, ristoranti, pub, discoteche, hotel e locali di ogni tipo.
Durante la nostra esperienza e lo scambio culturale con i più grandi professionisti apprendiamo novità e tendenze da tutto il mondo, con i nostri interventi trasmetteremo queste nozioni ai corsisti. Ma non solo…

Il nostro lavoro è anche quello di consulenti nelle aperture di nuovi locali o nel rinnovamento dei modelli di business, quindi affronteremo durante i nostri interventi anche tematiche legali, normative e di marketing che prima o poi ogni bartender incontra durante la sua carriera.

MP Project è anche ricerca, raccogliamo in continuazione dati sull’industria dell’ospitalità e svolgiamo studi specifici su problematiche e soluzioni.

Metteremo a vostra disposizione gli argomenti più interessanti.

I MASTERS INCLUSI NEL CORSO DI PRIMO LIVELLO SONO:
MOJITOS: il Mojito è uno dei drink più richiesti durante l’estate, ma farlo bene richiede delle attenzioni particolari. Quale menta scegliere, il tipo di ghiaccio, come pestare, lo zucchero, il rum, il taglio dei lime… Tutto questo ci ha spinto a costruire un intero master dedicato alla preparazione. Sarà utilissimo analizzare la preparazione del cocktail nei bar di Cuba e capire come replicare la ricetta originale. Il master termina con l’illustrazione delle varianti sulla ricetta.

HAPPY HOURS: se un barman viene ingaggiato in un locale la domanda prima o poi arriva: sai fare gli happy hours? Noi crediamo che in questo momento per un professionista sia assolutamente necessario padroneggiare questo argomento e riuscire ad organizzare un momento di alta redditività nell’azienda presso la quale lavora.



IL MENU: quando si inizia a lavorare in un nuovo posto diventa subito evidente che cambiando il menu si opererebbe con più velocità e precisione. È quanto meno opportuno che un barman conosca le tecniche giuste per intervenire sul menu e costruire una cocktail list che venda e aiuti l’azienda ad ottenere risultati migliori.



CRUSTAS: dopo averle sperimentate in diversi locali, le crustas si sono rivelate uno strumento decisamente performante. Decorano il bicchiere e migliorano la percezione del gusto. Dedicheremo un master alla tecnica di costruzione dei crustas drink e alla personalizzazione di zuccheri e spezie.



IRISH COFFEE: uno dei pochi drink che permettono al barman di tenersi allenato durante l’inverno e, soprattutto, di continuare a generare ricavi. L’Irish Coffee è una ricetta semplice, ma ricca di segreti e farlo bene potrebbe essere la chiave di volta per il successo di un bar nella stagione fredda. Durante il master vedremo come lo fanno nei locali dove è nato.

Dove e quando
Corsi barman - corso professionale bartender
home-icon Formia (LT) - Per l'indirizzo contattare il centro
calendar-icon
Per le date contattare il centro
Questo corso è disponibile anche in altre città:
Corsi barman - corso professionale bartender
home-icon Roma (RM) - Via Frattina, 89
calendar-icon
Per le date contattare il centro
Corsi barman - corso professionale bartender
home-icon Catania (CT) - Per l'indirizzo contattare il centro
calendar-icon
Per le date contattare il centro
Corsi barman - corso professionale bartender
home-icon Pescara (PE) - Per l'indirizzo contattare il centro
calendar-icon
Per le date contattare il centro
Corsi barman - corso professionale bartender
home-icon Firenze (FI) - Per l'indirizzo contattare il centro
calendar-icon
Per le date contattare il centro
Corsi barman - corso professionale bartender
home-icon Torino (TO) - Per l'indirizzo contattare il centro
calendar-icon
Per le date contattare il centro
Corsi barman - corso professionale bartender
home-icon Salerno (SA) - Per l'indirizzo contattare il centro
calendar-icon
Per le date contattare il centro
Corsi barman - corso professionale bartender
home-icon Reggio Calabria (RC) - Per l'indirizzo contattare il centro
calendar-icon
Per le date contattare il centro

Iscrizioni chiuse
Iscrizioni aperte
Questo corso viene proposto da:
Non hai trovato il corso che cercavi?